LiberaVenezia

Liberi da pregiudizi, bavagli e guinzagli. Liberi di agire, per Venezia.

Che donne, fioi

Samantha

Samantha Cristoforetti è in orbita nello spazio, come tutti sappiamo, con l’astronauta russo e quello americano. L’astronave è vittima di un guasto, che nessuno riesce a riparare. Panico a bordo.

Josif Molotov (l’astronauta russo) chiama Putin che propone di costruire una calamita gigante in cima agli Urali per riportare a terra l’astronave con la forza di attrazione magnetica. Tempi di costruzione previsti: tre anni, sei mesi e un giorno. John Wayne (l’astronauta americano) chiama Obama che promette l’invio di una squadriglia di F35, quando il Senato a maggioranza repubblicana avrà approvato la missione, per trainare l’astronave con un cavo di acciaio fino a Cape Canaveral.

Samantha li guarda sconsolata, il tempo di un nanosecondo: dalla valigetta spaziale estrae due pagaie e un frustino, ed esclama:

“Fioi, semo in secca? Bepi, tasi e rema.. e ti Nane, voga e para”!

——————————————-

Fonte (per la prima riga):

http://qn.quotidiano.net/cronaca/2014/06/30/1084888-prima-italiana-spazio-cristoforetti.shtml

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: